La proposta di Dolomiti Energia

Stipulando un contratto con Dolomiti Energia in convenzione CO-energia, promuoverai progetti di economia solidale e nello stesso tempo attiverai una fornitura di energia elettrica 100% da fonti rinnovabili certificate.

La convenzione fra Dolomiti Energia e CO-energia, firmata per la prima volta nel 2012, prevede il versamento annuale da parte di Dolomiti di una cifra che per un'utenza domestica in media corrisponde a circa 10€. Questi versamenti andranno ad alimentare il Fondo di solidarietà e futuro che serve a finanziare progetti di economia solidale.

La convenzione poi prevede uno scambio di informazioni trasparente, in modo che CO-energia abbia la possibilità di avere informazioni da Dolomiti solitamente poco accessibili, e di darne comunicazione ai suoi soci. Queste informazioni possono riguardare l'assetto proprietario e le strategie aziendali, l'impatto ambientale e sociale dei suoi impianti di produzione di energia, informazioni sul mercato elettrico, e quant'altro ritenuto necessario.

CO-energia ha infine la possibilità di proporre e discutere con Dolomiti iniziative e scelte in direzione di una maggiore sostenibilità delle sue politiche aziendali.

Questa disponibilità al dialogo di Dolomiti sulle proprie scelte aziendali interne, di solito riservate in modo esclusivo agli azionisti, introduce la novità di un'azienda che riconosce il suo impatto sull'ambiente esterno, e di conseguenza la possibilità per la collettività, tramite le sue forme associate, di entrare nel merito delle sue scelte aziendali. Allo stesso modo Dolomiti Energia può fare proposte al consiglio direttivo di CO-energia in merito alla destinazione del Fondo di Solidarietà e Futuro.