Energia

 
L'energia come bene comune

A partire dal 2007, alcuni GAS e DES si sono messi insieme formando l'associazione CO-energia per cercare un'alternativa sostenibile e etica nel settore dell'energia, date le conseguenze legate all'uso dei combustibili fossili sulla salute umana e sull'ambiente.

I requisiti richiesti ai fornitori di energia sono:
  • energia 100% rinnovabile
  • fornitura da impianti di produzione sostenibili dal punto di vista ambientale, paesaggistico, sociale
  • democraticità e trasparenza del soggetto fornitore
  • adesione al fondo di solidarietà e futuro rivolto al finanziamento di progetti di economia solidale

Sono stati individuati due fornitori di energia, che rispondono in modo diverso a questi requisiti; per questo CO-energia vi presenta uno schema di confronto, che trovate scorrendo in basso la pagina, per orientarvi nella scelta.

CO-energia ha stipulato un accordo collettivo con questi due fornitori con l'obiettivo di promuovere reciprocamente i propri progetti di economia solidale, e per ottenere uno scambio di informazioni e trasparenza a garanzia di tutte le parti in gioco.

CO-energia ha stretto un accordo anche con un terzo soggetto nel settore dell'energia, Retenergie, che non è un fornitore ma un produttore in forma cooperativa di energia rinnovabile.

 

Fornitori di energia sostenibile

ÈNOSTRA cooperativa, è il primo fornitore nel mercato libero a finalità mutualistica. Gli impianti di produzione sono scelti non solo in quanto forniscono energia rinnovabile, ma anche in base a criteri etici e di sostenibilità. Mira a cambiare dal basso il modo di produrre e consumare energia, ispirandosi a esperienze europee simili già consolidate.
 
DOLOMITI ENERGIA S.P.A. è una società di vendita di energia sul mercato libero che appartiene al Gruppo Dolomiti Energia. Nasce su iniziativa della provincia di Trento, del Comune di Trento e del Comune di Rovereto, che ne sono anche i soci di maggioranza, per gestire gli impianti idroelettrici ubicati in Trentino, dai quali proviene l'energia venduta. Il Gruppo Dolomiti ha anche delle partecipazioni minori in impianti a gas.
 
 

Guida alla scelta del fornitore di energia

A chi è rivolta la convenzione con CO-energia
utenze domestiche utenze domestiche, associazioni e partite IVA
Tipo di energia
100% fonti rinnovabili con garanzia d'origine 100% fonti rinnovabili con garanzia d'origine
Rapporti con CO-energia
è stata sottoscritto un patto fiduciario che prevede, in sintesi, una partecipazione attiva di CO-energia alla vita sociale di ènostra, una promozione reciproca, scambio trasparente di informazioni, e l'adesione di ènostra al fondo di solidarietà e futuro;
è stata sottoscritta anche una dichiarazione di intenti con Retenegie, cooperativa di produzione di energia rinnovabile, uno dei fondatori e fornitori di ènostra
è stata sottoscritta una convenzione che prevede, in sintesi, la creazione di un gruppo di contatto fra Dolomiti e CO-energia per un scambio trasparente di informazioni e l'adesione di Dolomiti al fondo di solidarietà e futuro 
Come avviene l'adesione
si diventa prima soci della cooperativa, versando una quota minima di capitale sociale di 50 euro, e poi si può sottoscrivere un contratto di fornitura
si sottoscrive il contratto di fornitura, senza nessun costo di adesione
Contributo al fondo di solidarietà e futuro
5 euro circa all'anno per ogni contratto domestico 10 euro circa all'anno per ogni contratto domestico
Da dove proviene l'energia
gli impianti sono scelti in base a criteri etici stabiliti dai soci; un Comitato scientifico, indipendente da ènostra, supervisiona e valida i criteri di scelta relativi a impianti e imprese, ed esprime un parere prima della scelta;
questi gli impianti finora selezionati: www.enostra.it/energia/parco-produttori-enostra/
ènostra infatti non garantisce solo la provenienza da fonti rinnovabili, ma anche la piena sostenibilità degli impianti in termini ambientali e sociali;
il resto dell'energia non coperta da impianti selezionati viene acquistata da un grossista di energia 100% rinnovabile certificata
impianti idroelettrici in Trentino
Ragione sociale
cooperativa
S.P.A.
Proprietà
dei soci
per l'85% appartiene al Gruppo Dolomiti, il quale è per il 63% di proprietà pubblica (Comune di Trento, Comune di Rovereto, Provincia di Trento; FinDolomiti Energia è una partecipata degli stessi tre enti pubblici);
gli impianti idroelettrici da cui proviene l'energia commercializzata sono di proprietà del Gruppo Dolomiti in partecipazione con altre tre società: due sono soci privati (Hydro Dolomiti e Dolomiti Edison), una (Primiero Energia) è una società di proprietà pubblica
Dimensioni
117 contratti siglati, 1040 soci (giugno 2017 - trovate il contatore aggiornato in alto nel sito di ènostra)
315.000 utenze domestiche e 105.500 aziende
Democraticità del governo d'impresa

è una cooperativa: diventando utenti di ènostra si diventa anche soci e si può votare in assemblea, secondo il principio una testa un voto;

è una Società per azioni
Trasparenza 
nel sito si trovano informazioni sulla cooperativa, il bilancio pubblico, newsletter ai soci, incontri informativi, presentazione del comitato scientifico, che è indipendente dal CdA di ènostra, supervisiona e valida secondo criteri etici la scelta degli impianti

nel sito del Gruppo Dolomiti si trovano informazioni sulla società, i bilanci pubblici e informazioni sintetiche sulla responsabilità d'impresa

Vai alla pagina di Confronto tra le tariffe dell'energia

 

APPROFONDISCI
DOLOMITI ENERGIA E
ATTIVA LA FORNITURA