Aperto ai soci di CO-Energia il bando 2019 per la destinazione del FSF 2017

CO-Energia avvia la raccolta di proposte di destinazione del Fondo Solidarietà e Futuro 2017. Frutto della Convenzione con Dolomiti Energia e del patto 'Adesso pasta! con Terra e Cielo, il fondo intende finanziare progetti di economia solidale, presentati da più soggetti collettivi. Il bando è aperto ai soci di CO-Energia e ai partner che hanno stipulato i nostri Patti, gli Accordi e le convenzioni energetiche.

L’entità di finanziamento complessiva ammonta a 7.500 € e prevede un co-finanziamento dei proponenti pari almeno al 20% della quota richiesta .

I progetti sono da presentare entro il 15/3/2019, compilando ed inviando il modulo allegato al Bando, con eventuali allegati illustrativi, all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Per maggiori informazioni leggere il testo completo del bando.

Cos’è il FSF
Riepilogo delle quote e delle destinazioni dei Fondi negli scorsi anni
I progetti finanziati con il FSF 2015

Pubblicato in Notizie

Sono stati selezionati i due progetti di economia solidale che saranno finanziati dal Fondo Solidarietà e Futuro 2015, per una cifra complessiva di 8.000 €, come frutto della Convenzione in essere con Dolomiti Energia, cui oggi aderiscono circa 1200 tra famiglie e partite IVA.

Aperto ai soci di CO-energia e ai soggetti che hanno stipulato i nostri Patti, gli Accordi e le convenzioni energetiche, alla sezione del bando dedicata all’economia solidale sono stati presentati 10 progetti: dalla piccola distribuzione organizzata alla creazione di filiere di approvvigionamento sostenibile, da diritti dei popoli indigeni al crowdfunding sociale e solidale, dal laboratorio di mestieri e saperi al tentativo di creare una rete di relazioni di scambio di trasporto.

La valutazione si è basata su una griglia accurata che ha valutato, oltre a requisiti e finalità del bando, la coerenza con i “principi” di Carta RES e "Le colonne dell'economia solidale": il tentativo è quello di dare evidenza e sostanza al termine "solidale" con un metodo quanto più possibile oggettivo e trasparente, strettamente connesso ai principi dell'Economia Solidale. Il parere del Consiglio incide infatti per il solo 16% sulla valutazione complessiva ed i singoli consiglieri non si sono espressi sul Progetto presentato dal Socio del proprio territorio.

Il primo, presentato da Forum Cooperazione e Tecnologia, prevede la costituzione di una struttura di logistica territoriale per la distribuzione di riso biologico, in rapporto con la costituenda comunità di "Terra e Cibo" nel territorio dell'Abbiatense.

Il secondo progetto finanziato è stato presentato da REES Marche e prevede lo sviluppo di una funzionalità di crowdfunding sociale e solidale all’interno di Social Business World, piattaforma che come associazione stiamo utilizzando da tempo.

Il Consiglio ha poi cercato di valorizzare al massimo, per quanto possibile, i progetti presentati. I progetti con carattere di Logistica Territoriale sono stati accorpati nel Progetto Europeo SEED, su proposta di GAS Torino. Inoltre, nello spirito di collaborazione e di riconoscimento delle caratteristiche del progetto, Forum Cooperazione e Tecnologia ha proposto la suddivisione del premio con il progetto terzo classificato, Equostop del DES di Varese, finalizzato alla creazione di una rete di relazioni di scambio tra chi ha a disposizione un mezzo di trasporto e chi ha bisogno di un passaggio.

Nelle prossime settimane sarà assegnato anche il finanziamento sul Bando B, dedicato al contrasto alla povertà e alla vulnerabilità sociale ed in favore dell’inclusione.

Pubblicato in Notizie

Il 4 e il 5 settembre la compagine sociale di CO-energia sarà impegnata in 2 appuntamenti da non perdere, presso la Casa del Pellegrino di Fontanellato (PR).

Sabato 4 settembre si terrà l’assemblea annuale di Adesso Pasta!, il progetto che promuove un Patto Solidale tra produttore e consumatore, in cui l'Associazione CO-energia svolge il ruolo di portavoce dei GAS nei confronti della Cooperativa.

Domenica 5 si terrà invece l’assemblea di CO-energia, occasione importante per i tutti i soci dell’associazione sparsi per lo stivale per incontrarsi di persona. Tanta la carne al fuoco nell’ordine del giorno: dalla presentazione dei progetti per la destinazione del Fondo di Solidarietà e Futuro 2015 al patto di Solidarietà del progetto Adesso Pasta passando per la fornitura di energia solidale e sostenibile.

Pubblicato in Notizie

Trasparenza e democraticità sono i valori chiave che guidano CO-energia nella scelta di destinazione del Fondo di Solidarietà e Futuro 2015, raccolto grazie alla convenzione con Dolomiti Energia (ex Trenta).

In coerenza con la mozione approvata durante l’assemblea di Fidenza, l’associazione ha deciso di aprire un bando per dare ai propri soci la possibilità di presentare proposte di destinazione del fondo.

I bandi sono 2: uno dedicato ai progetti di economia solidale, l’altro per il contrasto alla povertà e alla vulnerabilità sociale ed in favore dell’inclusione.

L’entità di finanziamento complessiva dedicata ai progetti di economia solidale ammonta a 8.000 € e, al massimo, si destinerà per ciascuna azione 4.000 €. Il contributo in favore di progetti, anche esterni all’Economia Solidale, che favoriscano il contrasto alla povertà ed alla vulnerabilità sociale dei cittadini e promuovano l’accoglienza e l’interdipendenza delle persone migranti straniere che giungono in Italia ammonta invece ad 800 €.

I bandi sono aperti ai soci di CO-energia o soggetti produttori/fornitori che hanno stipulato i Patti, gli Accordi e le convenzioni energetiche, tutt’ora vigenti, con CO-Energia, che prevedano la partecipazione al Fondo di Solidarietà e Futuro. I progetti sono da presentare entro il 20 agosto scrivendo una mail c CO-energia.

Un piccolo passo per un'associazione, un passo significativo per l'economia solidale!

Per maggiori informazioni leggere il testo completo dei bandi

Pubblicato in Notizie

Links Alimentazione

CONTATTI

Se vuoi partecipare alle attività di CO-energia informati presso il referente del tuo GAS/DES o scrivi a:

info@co-energia.org

*

CERCA